Nulla di ciò che valga la pena di sapere può essere insegnato.

Oscar Wilde


Se siete interessati alle mie creazioni, e volete contattarmi, potete visualizzare la mia mail cliccando su "CONTATTI" o sulla bustina:

E-MAIL:


Tutorial Libellula

Il mio Negozio su Etsy
  • Commenti su IL LABORATORIO di Giorgia Iorio
    Ciao Giuseppe perdona la lunghissima attesa, probabilmente a quest'ora avrai già risolto ma puoi provare su www.perlesandco.com lì trovi davvero di tutto, è un sito francese molto valido ;) Spero ti sia utile. :) […]
    Giorgia Iorio
  • Commenti su IL LABORATORIO di Giuseppe
    Salve! la mia email è boschigiuseppe1972@libero.it sono un uomo per favore volevo sapere informazioni; lo sapete quale negozio sul web che vendono a distanza le varie pinzette e tronchezi da orificeria ? […]
    Giuseppe
  • Commenti su COMMENTI degli ACQUIRENTI di Luca
    Mentre cercavo un regalo particolare ed originale mi sono imbattuto in questo sito...per mia fortuna direi...!Giorgia mi ha fatto un pendente meraviglioso. E' stata molto disponibile,professionale e veloce nella realizzazione.Tutto perfetto.GRAZIE! […]
    Luca
  • Commenti su COMMENTI degli ACQUIRENTI di PIERANGELO BERTOLO
    la mia compagna ha trovato i tuoi gioielli di grande qualita' complimenti mi hai fatto fare bella figura ciao pier ed olga. […]
    PIERANGELO BERTOLO
  • Commenti su PULIRE e LUCIDARE L’ARGENTO di Giorgia Iorio
    Ciao Micaela, perdona l'attesa. I ciondoli Pandora hanno un metodo di pulizia consigliato dalla casa e che è indicato, se non erro, nella scatola. Penso che l'unico modo a questo punto sia andare da un rivenditore Pandora e chiedere consiglio, al limite te lo mandano loro a farlo pulire. Per questi gioielli devi sempre prima controllare nella confe […]
    Giorgia Iorio
Fili d’Argento su Facebook

Un mio Anello su…

Donna Moderna

Anello lettera "A"

Donna In Forma

Un mio progetto su…

Fashion Gems

La Libellula

Io e il Terremoto!

Gentili visitatori, mi scuso per non aver risposto alle vostre numerosissime e-mail di queste due ultime settimane ma io abito a L’Aquila, o dovrei dire abitavo a L’Aquila…città che…come già sapete…è stata letteralmente massacrata dal terremoto. La mia casa è in via XX Settembre, la strada più colpita, quindi zona rossa. Ho perso il PC, i telefonini e tutti i miei attrezzi che però fortunatamente sono riuscita a recuperare, almeno in parte, solo due giorni fa. Molti di voi mi hanno scritto per avere informazioni sui miei lavori ma non hanno ricevuto risposta…adesso però sapete perché e ora risponderò a tutti. Sto cercando di riprendermi e soprattutto di riprendere questa attività…piano piano spero di riuscire a tornare alla normalità. Nel frattempo vi chiedo di portare pazienza perché siete davvero in tanti ad avermi scritto, ho gli attrezzi e, anche se non mi riprendo ancora del tutto, creerò ancora per voi come facevo prima. Cercherò di rispondere al più presto a tutte le vostre e-mail, spero solo che per il tempo che avete dovuto aspettare non abbiate cambiato idea.

L’Aquila era la città più bella del mondo…piccola e piena di opere d’arte, monumenti e soprattutto chiese medievali stupende! Chi c’è stato non potrà non piangere la perdita enorme che ha subito. Non esisteva al mondo una città così piccola e così zeppa di storia!…Era, e spero tornerà ad essere, una piccola Roma…ogni passo immerge nell’arte!…..E che arte!!! Di veramente moderno non c’era nulla…e se c’era non ci si faceva caso!…Il centro città era un Gioiello e i paesini pieni di rocche, castelli, borghi, palazzi signorili, chiese e chiesette con numerosissimi affreschi antichi e famosi sparsi un po’ ovunque…e chi più ne ha più ne metta!

Quella notte siamo stati tutti incoscienti, erano ormai mesi che convivevamo con continue scosse di terremoto e c’eravamo abituati, per non dire rilassati un po’ troppo. Io abitavo al 3^ piano e purtroppo e per fortuna quella notte mi trovavo in bagno, se fossi rimasta 3 minuti in più davanti al PC sarei rimasta sotto la libreria che cadendo a buttato giù un mondo di cose pesanti…però son rimasta bloccata perché davanti la porta del bagno è caduta una seconda libreria che ha sommerso l’unico passaggio che avevo per uscire. Son dovuta passare sopra un muro di oggetti e, essendo la seconda porta bloccata da ciò che era caduto, sono riuscita ad uscire solo grazie all’aiuto di mio fratello. Uscendo ho dovuto abbandonare tutto lì…non sapendo che non sarei potuta rientrare se non dopo molto tempo e per pochi minuti, giusto per riprendere qualche oggetto. In casa ovviamente c’è il finimondo…mobili crollati e pavimenti pieni zeppi di tutto quello che era negli armadi. La mia casa al 3^ piano non ha crepe e lesioni…ma il pian terreno è tutto spadellato…compreso l’ascensore!

Ringrazio tutti coloro che si stanno dando da fare per aiutare i sopravvissuti e ricostruire la splendida città che era L’Aquila. Prego chiunque può donare qualcosa a farlo nel modo che preferisce, mi piange il cuore a sapere che ciò che conoscevo o non esiste più o è crollato in buona parte…vorrei aver fatto molte foto a chiese e monumenti…ma purtroppo ho dato tutto per scontato e non immaginavo che un terremoto potesse spazzare via tutto in una sola notte…quindi non ho ricordi fotografici.

Vi assicuro che sono arrivati molti aiuti, soprattutto dalla Caritas, e personalmente li ho apprezzati tantissimo…molto però c’è ancora da fare e ringrazio tutti coloro che potranno dare una mano, sia donando pochi euro che beni di prima necessità.

Vi prego…NON DIMENTICATECI…!


SE VI INTERESSANO I MIEI LAVORI CONTINUATE A SCRIVERMI…ORA POSSO RISPONDERVI…SIETE TANTI MA LO FARò CON PIACERE!

Grazie a tutti!

Giorgia

  • Facebook
  • Twitter
  • MySpace
  • Blogger
  • del.icio.us
  • Google Buzz
  • Google
  • Live
  • MSNReporter
  • Add to favorites
  • email
  • RSS

Bookmark and Share

41 Commenti a “Io e il Terremoto!”

  • luigi scrive:

    ciao giorgia mi dispiace molto per quello ke ti e successo..spero ke risolvi presto questa situazione..volevo dirti solo ke dopo quando ho visto, come posso fare per fare controllare il mio appartamento se e sicuro ho nò?

    • Giorgia scrive:

      Ciao Luigi benvenuto.
      Grazie anche io spero che tutto si risolvi.
      Credo che per fare un controllo ti convenga chiamare un tecnico esperto come ad esempio un geometra.
      A noi le verifiche sono state fatte perché dovevano farlo per forza…e noi non abbiamo dovuto fare richieste perché erano loro in realtà ad informarci in quale giorno sarebbero passati a controllare.

  • danila scrive:

    benvenuta nella tribù di gems!!!!!!!!1

  • danila scrive:

    ciao giorgia
    mi dispiace per il terremoto e per tutto quello che ne ha conseguito!!!!
    io volevo complimentarmi con te per i tuoi lavori e per la pubbicazione su gems!!!!
    la libellula è bellissima!!
    ma qui ho visto una varietà di lavori uno più strepitoso dell’altro!
    tanti complimenti veramente di cuore e continua a creare mi raccomando che in queste situazioni aiuta moltissimo l’animo!!!!!!!!!1

    • Giorgia scrive:

      Ciao Danila, grazie infinite per i complimenti…non sapevo che il numero 10 fosse già uscito!…Sono contenta che la Libellula ti piaccia…pensa che io ancora non vedo nulla…non vedo l’ora di avere la mia copia! ;)
      Continuo a creare si…! ;)

  • romana scrive:

    ciao Giorgia sono Romana di CdP ho trovato questo bolg e non posso fare a meno di lascirti un saluto … un saluto che ti raggiunge insieme al mio affetto. io ho fatto in tempo a vedere la tua adorata L’Aquila ed è poco dire che “è” stupenda, perchè deve tornare a vivere come era, piena di calore, piccola ma preziosa come un gioiello, mi ero ripromessa di fare il possibile per tornarci quando si sarebbe riaperta la porta di della chiesa di Collemaggio… sono felice nel frattempo di averla vista splendente, nei suoi vicoli, nelle sue chiese, nella sua perfetta cornice che la’ha sempre circondata. Non ci dimenticheremo di voi, stai tranquilla, tutti rivogliamo, insieme agli aquilani, ritornare a vederla rifiorire. un abbraccio grande e un augurio alla tua mamma, che si rimetta presto, anzi spero sia già tutto tornato sereno, almeno per quel che riguarda la salute! ciao piccola e milioni di auguri ogni tanto passerò per un saluto se ti fa piacere

    • Giorgia scrive:

      Ciao Romana, certo che mi fa piacere se passi a trovarmi!!!
      Son contenta che hai fatto in tempo a vedere L’Aquila…spero davvero che venga ricostruita al più presto!
      La porta Santa di Collemaggio è una delle cose di cui andare fieri…non è da tutti avere nella propria città una porta Santa che si apre una volta all’anno…in pochi lo sanno. Comunque stavo sentendo che forse vogliono aprirla anche quest’anno…nonostante tutto…la basilica è mezza crollata purtroppo ma qualcosa faranno di sicuro se hanno deciso di non trascurare la Perdonanza.
      La mamma sta facendo fisioterapia…speriamo bene.
      Torna a trovarmi quando vuoi!!

  • angela scrive:

    Sono felice che tu e la tua stiate abbastanza bene,non sapevo che abitassi all’Aquila,sono sconvolta non so come dimostrarti il mio affetto.Se hai bisogno dell’abbraccio di una nonna io sono qua.Fammi sapere se ti posso aiutare in qualche modo

    ti accarezzo

    angela

  • Alessia scrive:

    Cara Giorgia, ho capito perfettamente a cosa ti riferisci, visto che non hai voluto apertamente citare la cosa non lo faccio neanch’io, ma credo che ci sia un grande malinteso, la denuncia non era verso le persone che come te hanno scelto di andare negli alberghi sulla costa, era ovvio che non si potesse rimanere tutti sul posto… anche se una protezione civile che funzioni ed enti locali all’altezza di questo nome avrebbero dovuto predisporre tutto perchè fosse così… credo che la polemica, se ho ben capito a cosa ti riferisci, fosse rivolta verso altre persone. Chi potrebbe mai pensare che siete in vacanza?? Io non l’ho sentito mai dire da nessuno e chi lo pensasse eventualmente sarebbe un pazzo! Come se si potesse pensare ad altro se non a quanto si è perso e ad una vita da ricostruire da zero!
    Giorgia ti rinnovo la mia vicinanza, la mia mail la conosci, se posso fare qualunque cosa, ti prego di farmelo sapere, mandarti qualcosa (penso che si potrebbe visto che sei in luogo fisso), aiutarti in ogni modo…fammi sapere in privato se puoi, anche per altri attraverso te se tu ritieni. Hai tutto il mio sostegno e il mio affetto, contaci.
    Alessia

  • SilverRose82 scrive:

    Nemmeno io sapevo che tu abitassi proprio a L’Aquila e leggere queste tue righe mi ha ancora una volta veramente gelato il sangue..nonostante abbiamo tutti sentito molto parlare di questa tragedia (non si può definire altrimenti). Sono felice che comunque stia bene e ti faccio il mio in bocca al lupo perchè possa trovare al più presto possibile la serenità e la stabilità che sono state rubate a tutti voi abruzzesi. Un abbraccio fortissimo
    Rosa

  • Lucia scrive:

    Carissima Giorgia, anch’io come le altre di “capricci” non vedevo l’ora di avere tue notizie… coraggio, vedrai che piano piano le cose si aggiusteranno, ti sono vicina..

    baci,

    Lucia

  • Alessia scrive:

    Cara Giorgia! Non sapevo che tu fossi aquilana! Ti sono vicina e ti abbraccio forte, insieme a tutte le persone che hanno perso tutto in un attimo. Da tempo non passavo a vedere le novità da te e stasera trovo questa notizia… sono sconvolta e addolorata… Leggo quello che dici nel tuo ultimo commento e capisco perfettamente… c’è stata la corsa a dire che era tutto sotto controllo, tutto a posto… invece non abbiamo idea di come vivete, me ne sono resa conto davvero ieri leggendo il blog di un grande donna, anche lei tua concittadina, Miss Kappa.
    Giorgia se posso fare qualcosa dimmi, se ti serve qualcosa…
    Ti mando un grande grande abbraccio, mi farò risentire…
    Alessia

    • Giorgia scrive:

      Ciao Alessia, non so se è tutto sotto controllo(dubito) ma sicuramente non è tutto a posto. La situazione è quella che è.
      Io mi trovo sulla cosa in un residence e ho sentito persone dire una cattiveria immane…e cioè che noi che siamo qui non solo saremmo scappati, abbandonando L’Aquila al suo destino, ma che addirittura ci staremmo facendo una vacanza pagata!….VACANZA???…..Ma stiamo scherzando??….Io sto qui da 2 mesi ormai e sulla spiaggia non vi ho messo piede neanche una volta!!….è terribile essere qui senza averlo scelto!…Io darei qualsiasi cosa per abbandonare questa PSEUDO VACANZA e tornare alla vita di prima!….Vorrei che non fosse accaduto nulla e che tutto tornasse come prima….ma non è più possibile! Se molti non se ne fossero andati sulla costa sai che caos ci sarebbe ora nelle tendopoli con 13000 sfollati in più??…..No…chi dice che siamo in vacanza è un emerito “…” , non dico cosa perché non meritano neanche il mio disprezzo!
      Il pensiero di avere il mare qui a due passi è un bel pensiero…..ma dentro ti senti svuotato…..pensi: “ma che ci faccio qui?”. Mi mancano le mie montagne…ogni volta che torno per andare a recuperare parte delle mie cose e guardo le rocce circondate dai cespugli……mi sento a casa……..questa non è casa mia…..è tutto diverso……è tutto brutto……non mi piace più nulla.
      Se chi ha detto quelle cose volesse fare a scambio di vita non c’è neanche da chiederlo…..a lui la città natale distrutta e la Pseudo Vacanza…..a me la vita di prima!
      Comunque grazie per le tue parole…ti mando un grande abbraccio anch’io! ;)

  • Dejanira (Mirty) scrive:

    Citola che bello leggere le tue notizie!!!! Sono contenta che stai bene e dai un abbraccio a tua mamma e soprattutto ai tuoi zii!!!!

    Un bacione enorme

    Mirty (capricci)

  • Rory scrive:

    Giorgia!!, arrivo da te un pò in ritardo, ma volevo dirti che mi diapiace tantissimo per te e per tutti gli abitanti dell’Aquila!, ma sono contenta di sapere che tu stai bene e sei salva!!.
    Spero che la situazione dal 26 aprile sia migliorata e kmq ci tenevo a dirti che Anna (scarabocchio) ha ragione per il fatto che tutti noi blogger abbiamo e continueremo sicuramente a contribuire per aiutarvi con mercatini di beneficenza ed altre raccolte!.
    Ti abbraccio col cuore e ti sono vicina!!!.
    Un bacio!.

    • Giorgia scrive:

      Grazie Rory!
      la situazione è sempre la stessa…gli aiuti ci sono ma il fatto che le tv non ne parlino più con tanta frequenza non significa che le cose vadano meglio….non è cambiato nulla. La gente non ha più casa né le proprie cose, vivono ancora nelle tendopoli, hanno ancora tante difficoltà, e presto torneranno a pagare ciò che è rimasto in sospeso senza però avere più un lavoro. Quindi…non credo proprio che ci sia granché da migliorare….anzi…. :(

  • Kik@ (Anita) scrive:

    Ciao Giorgia, mi fa piacere che tu e la tua famiglia stiate bene.
    Mi piange il cuore per la tua piccola nipotina Francesca e posso solo lontanamente immaginare il dolore straziante dei suoi genitori.
    Ti auguro che la tua mamma guarisca in fretta e che non abbia conseguenze a causa della lussazione della spalla.

    Quanto amore e quanta tristezza traspaiono dalle tue parole per la tua meravigliosa città, così duramente provata da questa profonda ferita infertale dal terremoto. Ferita nei cuore di tanta gente che ha perso tutto, anche gli affetti più cari, ferita nell’arte, ma sono sicura che con l’aiuto di tanta brava gente e la grande forza ed il coraggio dei tuoi conterranei l’Aquila risolgerà di nuovo.

    Noi del forum di Capricci abbiamo organizzato un mercatino delle nostre creazioni, aperto a tutti:

    http://capriccidiperline.com/forum/index.php?topic=30063.msg465771#new

    E’ una piccola goccia nel mare, ma tante gocce unite assieme possono fare tanto.

    Noi ci saremo sempre, ti abbraccio forte forte, un bacio citolella!!!

    Kik@ (Anita)

    • Giorgia scrive:

      Ciao Citola,
      non hai idea di quanto spero che L’Aquila risorgi!!
      Grazie per la segnalazione del mercatino…è davvero una bella idea!
      Un bacio e un abbraccio anche a te! ;)

  • Twizzy scrive:

    ciao giorgia son capitata da te per caso e sinceramente mi ratrista molto leggere il tuo post..è ovvio che non si può dimenticarsi di una tragedia simile ed ora a distanza di tempo, gli aiuti sono più che mai attivi..son sicura che tornerai presto a creare e spero di poter vedere presto le tue stupende opere d’arte, come quelle dei post precedenti..a presto un abbraccio!!!

    • Giorgia scrive:

      Ciao Twizzy, benvenuta anche a te!
      Grazie spero anche io che questa tragedia non cada nel dimenticatoio.
      Ho già ricominciato a creare…però ancora non faccio cose nuove….appena possibile proverò ad aggiungere nuovi oggetti. ;)

  • consu scrive:

    ma se volessimo mandare qualcosa a te si può? se si, che ti serve?contattami alla mia mail.. contatto_lavoro@hotmail.it .. ciao..

  • Giorgia scrive:

    Ciao Chiara,
    grazie, tutti gli aiuti sono ben accetti davvero! Speriamo che le cose comincino presto a migliorare.

  • Chiara scrive:

    mi dispiace davvero per quello che vi è successo…qui a milano stiamo facendo una raccolta fondi a scuola per aiutarvi…non è molto…ma siamo in tanti…spero che riusciate comunque ad andare avanti col sorriso…perchè dietro ad una brutta cosa si nasconde sempre una cosa bella….anche se a volte non ce ne rendiam conto…

  • Giorgia scrive:

    Io ora mi trovo a Roseto degli Abruzzi.

  • consu scrive:

    e tu dove vivi adesso?

  • Giorgia scrive:

    Ciao Consu!
    grazie a tutta Salerno! Personalmente sto sicuramente meglio delle persone che vivono sotto le tende.
    Lì ci sarà sicuramente bisogno di vestiti, biancheria, saponi, cibo acqua…insomma tutto! Immagina di dover lasciare casa tua all’improvviso e di non avere più nulla…neanche lo spazzolino da denti! Per non parlare dei bimbi…ci sono anche loro…tutto ciò di cui ha bisogno un bambino è utile…a cominciare dal latte in polvere, pannolini, vestitini. Comunque basterebbe chiedere alla Caritas di cosa c’è bisogno…perché ti assicuro che stanno facendo davvero tanto…ogni giorno!

  • consu scrive:

    mi dispiace tanto…qui a Salerno stiamo facendo il possibile..Sembrerà una domanda inutile, ma forse parlare con una persona che sta vivendo questa tragedia potrebbe aiutare anche noi…cosa vi serve realmente? non cosa i politici vogliono che vi mandiamo… fammi sapere..faremo il possibile nel nostro piccolo..ciaooooo

  • Giorgia scrive:

    Ciao Alessia, grazie anche a te! Già…purtroppo senza ADSL non potrò fare granché…non credo che rientrerò più in quella casa purtroppo…non me la sentirei più!…Spero di poter aggiornare in qualche modo il blog…il problema è che ho perso alcuni pendenti in casa…chissà dove sono finiti…non ricordo se li ho fotografati tutti purtroppo….devo ancora controllare la mia fotocamera, ritrovata in mezzo al caos!

  • Giorgia scrive:

    Grazie Gab sei troppo dolce!!…Come sempre!
    Spero anche io che mia madre si riprenda presto…è solo al terzo giorno purtroppo.
    Non credo che per ora potrei sostenere il ritmo di prima per le richieste…ma spero a breve di riuscire a velocizzarmi. Mi sono impegata molto per perfezionare il tutto…ora devo ricominciare quasi da capo. Però sono riuscita a salvare almeno un pacco di biglietti da visita…ma senza stampante non potrò più fare i cartellini per L’Argento 925…pazienza….per ora!
    Grazie infinite per l’abbraccio! ;)

  • Giorgia scrive:

    Grazie Elena!…Voglio tanto ricominciare a creare e vendere…è una bella soddisfazione! ;)
    Io invece purtroppo ero in pieno centro…sembrava davvero che l’epicentro del terremoto fosse sotto casa mia!

  • Alessia scrive:

    Ciao Giorgia, ho scoperto il tuo sito da un paio di mesi e volevo farti tantissimi complimenti per le tue creazioni!!
    Aspettavo con ansia nuovi aggiornamenti e mi dispiace sapere che il motivo della tua assenza fosse dovuto al terremoto…
    Sono contenta che tu sia sana e salva e spero che tua madre si rimetta presto, tu fatti forza e vedrai che piano piano le cose si aggiusteranno!
    Noi continueremo a seguire il tuo blog e ad aspettare altre meravigliose creazioni :)

  • Gab scrive:

    Dolcissima Giorgia,sono veramente costrernata per questa tremenda sciagura,non avevo idea che tu fossi Abruzzese.Sono felicissima di saperti sana e salva e spero che tua madre si riprenda presto.Ti abbraccio fortissimo e quoto Dona:sei talmente brava che tutti i tuoi estimatori non potranno che aspettare con ansia il loro turno!A presto

  • Elena scrive:

    Ex terremotata del Friuli76…..in realtà ero piccina (11 anni) e lontana dall’epicentro quindi ho vissuto in maniera diversa da te questo terribile evento,ma ancora ora di tanto intanto ,guardo il lampadario quando mi pare che il mondo giri….poi è sempre un capogiro!
    Per fortuna!!
    Dal tuo post traspare grinta e voglia di fare,mantieni questo stato d’animo che ti permetterà ,più di qualsiasi altra cosa,di superare tutto.
    Io ti faccio un’imbocca al lupo
    Sei brava e meticolosa i clienti non ti mancheranno .
    Se hai bisogno di qualche dritta…..faccio un lavoro affine al tuo ! ;-)

  • Giorgia scrive:

    Grazie anche a te Dona, spero davvero di veder risorgere L’Aquila…proprio come dici tu! Si ho visto che la gente è davvero sensibile a questa tragedia e anche c’è sempre qualcuno che ne approfitta, la maggior parte è molto solidale!
    Grazie mille per i complimenti sei davvero molto dolce! ;)

  • Giorgia scrive:

    Grazie Scarabocchio, sei molto cara. Ora posso vagabondare un po’ su internet, anche se non come prima, perché ho collegato il pc con il telefonino che ora uso come modem. Posso rispondere a e-mail e messaggi. Voglio riprendere a creare! Devo solo mettere in ordine tutte le mail che ho ricevuto e rispondere ad ognuna…sto già cominciando!
    Mia madre è l’unica che s’è fatta male, è rimasta sotto tutti i mobili della cucina che le sono crollati addosso…aveva un occhio nero e la spalla lussata, ha rischiato l’operazione alla spalla ma per fortuna con l’anestesia totale gliel’hanno messa a posto…anche se le fa male…ne avrà ancora per molto credo.
    Ringrazio te e tutte le Hobbyste per gli aiuti!!! ;)

  • Dona scrive:

    cara Giorgia, capisco la situazione e lo stato d’animo di questi giorni tremendi (sono una terremotata del Friuli ’76), certo adesso è dura, ma sono sicura che pian piano la tua bellissima cittadina verrà ricostruita, anche le Chiesa, o le antiche strutture, (nel limite del possibile,) com’è successo a Gemona.
    La gente è desiderosa di aiutare, e adesso con le donazioni online o via sms è più facile ed accessibile a tutti, anche ai ragazzi, che vedo molto sensibili al problema; Tu non ti preoccupare troppo, vedrai che chi ti ha cercata in blog per le tue creazioni, tornerà a trovarti; sei brava, e questo il terremoto non te lo può portare via!
    un abbraccio forte @
    Dona

  • Scarabocchio scrive:

    Giorgia, carissima, io non sapevo e nemmeno ho immaginato che il tuo silenzio fosse legato a questa tragedia immane!
    Il tuo racconto è allucinante così come lo è stata questa calamità naturale!
    Da un lato l’enorme dispiacere per tutto quello che vi è successo, ma anche un sospiro di sollievo, adesso, a saperti salva, nonostante tutto!
    Di sicuro non avrai tanto occasione di vagabondare per blog come forse facevi un tempo, ma ti assicuro che il mondo delle hobbyste è molto coinvolto nella gara degli aiuti!
    Ognuna di noi si sta muovendo come può, nel suo piccolo: te lo assicuro!
    Fatti “sentire” appena puoi e rassicuraci sull’andamento delle cose!
    Ti lascio un abbraccio sincero!

Lascia un Commento

Chinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish
Cerca nel sito
Bacheca dei Premi
Per visualizzare tutti i premi basta entrare nella "BACHECA DEI PREMI" oppure cliccare la Bacheca qui sotto:

Io e il TERREMOTO 2009

Tutte le foto e le immagini presenti su questo sito sono coperte da diritto d’autore.
Qualunque uso non autorizzato del materiale verrà perseguito secondo le disposizioni di legge.
I miei Banner

Powered by WordPress and Temi Wordpress